Stele di Calimera

Via Montinari Calimera Calimera


All’interno del parco comunale di Calimera ha sede una stele in marmo del IV secolo a.C. che fu donata nel 1960 dalla città di Atene.

La stele e la richiesta del sindaco di Calimera
 

Ne 1960, l’allora sindaco di Calimera, paese facente parte della Grecìa Salentina dove ancora si parlava il griko, chiese al sindaco di Atene di donargli un sasso proveniente dall’Acropoli, in nome della lingua in comune.

 

Il sindaco di Atene fu piacevolmente sopreso dal fatto che fosse ancora in uso il griko in puglia, pertanto decise di non inviare semplicemente un sasso ma di inviare a Calimera una stele in marmo molto antica sulla quale fece scrivere “ZENI ESU' EN ISE ETTU' ‘S TI KALIMERA” che significa “straniera tu non sei qui a Calimera”.