Chiesa di S. Domenico

Piazza S. Domenico Casarano Casarano


La chiesa di San Domenico sorge sui resti una chiesa antecedente, intorno al 1738, in seguito all’ampliamento dell’abside, prese l’attuale aspetto.

Inizialmente era rivolta a Santa Maria Delle Grazie, venne poi nominata a San Tommaso D’Aquino e poi a San Domenico.

 

Struttura della Chiesa di San Domenico

La chiesa di San Domenico in stile Barocco fu costruita nel XVII secolo, con pianta a croce latina, si sviluppa su tre navate, una navata centrale e due laterali. Nelle navate, vi sono altari di discreto valore artistico e dimensioni. Nella navata trasversale (transetto) vi sono gli altari più importanti, dedicati a San Domenico.

Nell’altare posto a destra, si vede la tela riproducente la Vergine che dà a Domenico la coroncina del Rosario. Di interesse è anche una tela che raffigura Maria circondata da angeli in festa, sopra ad essi la Santissima Trinità.