Chiesa di Sant’Anna

Piazza Sant' Anna Zollino Zollino


Risalente al periodo bizantino, la Chiesa dei Santi Pietro e Paolo Apostoli di Zollino ha subito diversi cambiamenti nel corso del tempo e non si ha una data precisa della sua edificazione. La sua prima descrizione risale al 500.

 

La chiesa dedicata a San Pietro a Zollino

 

La Chiesa dedicata a San Pietro, era una costruzione ad aula con una sacrestia, un campanile un cimitero e tre altari. Nel 1540, l’Arcivescovo Pietro Antonio De Capua, fece effettuare dei lavori al suo interno per far spostare le tombe. Nel 1608 grazie all’aiuto dei fedeli e del sindaco si fecero ulteriori lavori di rifacimento.

 

 

Struttura della Chiesa di San Pietro e San Paolo Apostoli

 

La Chiesa dei Santi Pietro e Paolo Apostoli di Zollino ha una pianta a croce latina ed una facciata secondaria con fregi, mentre quella principale ha una forma semipoligonale che termina con sculture in pietra leccese, dedicate alla Gloria di Maria (prima si trovavano sull’altare maggiore), San Pietro e San Paolo insieme a dei putti. Sull’ingresso nella facciata si può vedere lo stemma del comune di Zollino del 1800.

Alla Chiesa dei Santi Pietro e Paolo Apostoli, nel 1893 furono poi aggiunte una torre dell’orologio ed un campanile.