Cerca
Aggiungi la tua azienda
Accedi
Per una migliore esperienza su Italyra consenti l'accesso alla posizione cliccando qui. I risultati di ricerca verranno profilati in base a dove sei!

Museo Archeologico di Santa Scolastica Verificato

49

Museo archeologico di Santa scolastica è nato da una piccola collezione di reperti del prof. N. De Rossi dell’Istituto tecnico di Bari.

 

Storia del Museo di Santa Scolastica

 

Il Museo archeologico di Santa Scolastica di Bari aprì le sue porte al pubblico nel 1890, e fu locato nel palazzo Ateneo fino al 2000, venne in seguito spostato nella sede di Santa Scolastica, nella città vecchia dove le collezioni del museo vennero integrate ed ingrandite con lasciti e donazioni.

Grazie ai direttori Meyer e Gervasio, rispettivamente del 1894 e del 1909 venne redatto un inventario e si fecero rilevanti scavi archeologici.

Nei XX sec. il museo archeologico di Santa scolastica acquistò molti oggetti di valore fra cui dei reperti canosini di tomba Varrese.

Il museo si avvale di più di 30.000 reperti, che spaziano dal materiale preistorico, ceramiche indigene, ceramiche greche, sculture, bronzi, epigrafi ed oggetti vari.

Dal 1994 al 2000 il Museo archeologico di Santa scolastica di Bari rimase chiuso per restauri riaprendo poi nel 2001, con la gestione della Provincia.

 

Il Museo di Santa Scolastica oggi

 

Oggi il Museo archeologico di Santa scolastica di Bari ha una banca dati elettronica, in cui i reperti sono riordinati e classificati su schede con testi e fotografie, consultabili previo appuntamento.

Servizi

Orari Lavorativi :

Chiuso
  • Lunedì 10:00 - 17:00
  • Martedì Chiuso
  • Mercoledì 10:00 - 17:00
  • Giovedì 10:00 - 17:00
  • Venerdì 10:00 - 17:00
  • Sabato 10:00 - 17:00
  • Domenica 10:00 - 14:00

Meteo in Città :

Rispondi aMessaggio

Accedi a ItalyRa

Lorem Ipsum è un testo segnaposto utilizzato nel settore della tipografia e della stampa. Lorem Ipsum è considerato il testo segnaposto standard sin dal sedicesimo secolo.

Dettagli dell' account saranno confermati via email.

Resetta la password